Hospital de la Santa Creu

Oggi adibito a biblioteca, l'Ospedale della Santa Creu è stato per lungo tempo l'ospedale più importante della città.

 

All'inizio del XV secolo, la città di Barcellona aveva sei piccoli ospedali. Nel 1401, questi centri furono uniti per creare l'Ospedale della Santa Creu, uno dei più antichi d'Europa e del mondo. L'ospedale era gestito dall'Illustrissima Amministrazione e le sue entrate dipendevano da elemosine, donazioni e lasciti di privati.

 

Nel corso degli anni, l'ospedale incorporò nuove fonti di finanziamento attraverso vari privilegi concessi da re e papi. Per più di cinque secoli, l'Hospital de Santa Creu è stato il principale ospedale della città di Barcellona e della sua area di influenza. Il suo contributo all'evoluzione della medicina fu di primaria importanza. Tuttavia, dopo cinque secoli di attività ininterrotta, l'Ospedale di Santa Creu non riuscì più a tenere il passo con la crescita della città di Barcellona e con il costante progresso della medicina. Si rese necessaria la costruzione di un nuovo ospedale.

 

Costruzione del nuovo Ospedale Santa Creu, denominato Ospedale di Sant Pau, nel 1902.

 

L'architetto Lluís Domènech i Montaner fu incaricato di questo enorme cantiere, che avrebbe preso il nome di Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, oggi noto come Recinto Modernista di Sant Pau.

La costruzione degli edifici iniziò nel 1902 e l'ospedale fu inaugurato nel 1930. Nel corso degli anni, l'Ospedale di Santa Creu i Sant Pau è diventato un importante punto di riferimento per il patrimonio e la cultura di Barcellona ed è stato dichiarato monumento storico-artistico e Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

 

Nel 2009, l'attività sanitaria si è trasferita in un nuovo edificio moderno sul lato nord del complesso, mentre gli edifici modernisti sono stati ristrutturati per valorizzare l'opera di Domènech i Montaner e rendere Sant Pau un centro di conoscenza di importanza internazionale e un nuovo punto di riferimento culturale.

 

Oggi l'Ospedale di Santa Creu ospita la Biblioteca Pubblica di Catalogna.

Hospital de la Santa Creu

Carrer de l'Hospital, 56, 08001 Barcelona, Spagna

Zona: El Raval
E-mail: bustiaSPAMFILTER@bnc.cat
Website: Antico Ospedale della Santa Creu - Biblioteca pubblica - Barcellona
Ore di apertura: Dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 20.00. // Sabato dalle 9.00 alle 14.00.
Telefono: +34 933 020 797
Metro/Bus: Metro: L3 Liceu
Mappa metro Barcellona
Hotel: Trova il tuo hotel a Barcellona in questa zona.
Ultimo commento
da vedere!
Domenico (16 Mar 2015 - 14:30)
Non si parla abbastanza di questo luogo da visitare che è splendido..
Aggiunga un nuovo commento Visualizzare i commenti

A visitare nei dintorni

  • Monumento

    Ospedale della Santa Creu

    Conosciuto oggi come "Vecchio Ospedale della Santa Creu" e convertito in biblioteca pubblica, l'Ospedale della Santa Creu è stato per lungo tempo l'ospedale più importante di Barcellona.

    El Raval - Carrer de l'Hospital, 56
  • El Jardí  - Barcelona
    Caffè

    El Jardí

    Cocktails, tapas, terrazza, calma... Che altro?

    Poiché Barcellona è una città frenetica, la piccola terrazza di El Jardí è perfetta per rilassarsi in pace e tranquillità, se riuscite a mantenere segreto questo indirizzo ;-).

    El Raval - Carrer de l'Hospital, 56
  • Caffè

    Rita Rouge

    Rita Rouge è un bar ed un ristorante nella zona del Raval di Barcellona. Un posto con molto classe per quelli che cercano design, bella decorazione e glamour...

    El Raval - C/ Carme, 33
  • Caravelle - Barcelona
    Ristorante

    Caravelle

    Caravelle is a new café/ restaurant  in the district of the MACBA. Open all day long, one comes there for breakfast, lunch or dinner..

    El Raval - C/ Pintor Fortuny, 31
  • El Quim de la Boqueria - Barcelona
    Ristorante

    El Quim

    El Quim: Un padre, una madre ed un figlio vi servono piatti tipici attorno al bar...

    Ciutat Vella - La Rambla, 91

Ultimi commenti

Barcelona.com - 11 Apr 2024 - 02:38
@Francesco
Ciao Francesco, Ciao! Con uno scalo di 1 ora e 50 minuti tra i voli Roma-Barcellona e Barcellona-Ibiza, generalmente dovresti avere abbastanza tempo, soprattutto viaggiando solo con uno zaino e se entrambi i voli sono con la stessa compagnia aerea, in questo caso Vueling. La compagnia aerea tende a coordinare gli scali per assicurarsi che i passeggeri possano raggiungere i voli in connessione.
Francesco - 11 Apr 2024 - 02:32
scalo con vueling
Buongiorno! Ho acquistato con biglietto unico il volo Roma-Barcellona e Barcellona-Ibiza con scalo d 1 ora e 50 minuti. Entrambe le tratte sono con vueling e viaggio solamente con uno zaino. Crede che il tempo sia sufficiente? Arrivo e partenza sono allo stesso terminal? Grazie infinite!
Barcelona.com - 9 Apr 2024 - 12:10
@Raffaele
Ciao Raffaele, anche i bambini dai 9 anni devono pagare ma beneficiano di una riduzione. inizia il processo di acquisto e tutto è ben spiegato. Salve,
Raffaele - 9 Apr 2024 - 12:06
figlio 9 anni
Buonasera, mio figlio ha 9 anni e da come ho capito non dovrebbe pagare, necessita di biglietto ugualmente?
Barcelona.com - 6 Apr 2024 - 09:28
@Michela
Ciao Michela, Sì, le audioguide del city pass Barcellona sono in italiano. Buona visita,
Michela - 6 Apr 2024 - 09:20
Audioguide
Le audioguide sono in italiano?
Barcelona.com - 5 Apr 2024 - 12:40
@Sonia
Ciao Sonia, Con Vueling, rimaniamo nello stesso terminal. Una volta atterrati a Barcellona, non dovrete preoccuparvi di ritirare il bagaglio se i voli sono stati prenotati tramite Vueling, poiché sarà trasferito direttamente alla destinazione finale. Al banco accettazione dell'aeroporto di partenza vi saranno consegnate le carte d'imbarco per entrambi i voli. Se non vi fosse possibile ottenere la carta d'imbarco per il secondo volo, potrete ritirarla presso l'ufficio transiti a Barcellona, situato di fronte alle porte d'imbarco A21.
Sonia - 5 Apr 2024 - 09:54
Volo con scalo
Ciao, ho acquistato due voli distinti con Vueling. Un Bologna/Barcellona e un Barcellona/Lisbona. Tempo di scalo 1h e 30 m. Mi chiedevo una volta atterrati a Barcellona se occorre nuovamente passare i controlli e recarsi al gate, oppure c'è un accesso prioritario. Grazie

Vi Raccomandiamo >> Luoghi da non perdere a Barcellona

Per facilitare il vostro soggiorno a Barcellona: questi servizi o idee di cose da vedere, da fare..

Hotel Barcellona

L'hotel ideale per il vostro soggiorno

In famiglia, per il turismo, per gli affari o giusto per un week end a Barcellona, abbiamo scelto per voi i migliori hotel della città per facilitare la vostra scelta. Qualsiasi categoria a tutti i prezzi. Ma anche con affare secondo le vostre date di viaggio. Buono soggiorno!

Barcelona Hop-On Hop-Off Bus tour

Biglietti Bus Turistico

Un solo biglietto, 3 linee e 45 fermate !

Scopri la città al tuo ritmo con la nostra selezione di biglietti per il bus turistico. Un modo straordinario ed economico per stabilire un primo contatto con le principali attrazioni della capitale catalana. 

A partire da € 31,00
Hola Barcelona Public Transport Card

Carta di viaggio Hola

Accesso illimitato ai trasporti pubblici

Accesso illimitato da 48 a 120 ore ai trasporti pubblici di Barcellona: metropolitana, autobus (TMB), ferrovia urbana (FGC, Zona 1), funicolare di Montjuïc, tram (TRAM), ferrovia regionale (Rodalies de Cataluny) + 1 biglietto di andata e ritorno dall'aeroporto al centro città. Esclusi NitBus, Aerobus e autobus turistici.

A partire da € 19,50
16/04/2024 FC Barcelona VS Paris Saint-Germain
FC Barcelona Football tickets

FC Barcelona vs Paris Saint-Germain

UEFA Champions League
Martedì 16 Aprile 2024 - 21:00
Olímpic Stadium Lluís Companys
Data e orario confermati
FC Barcelona Tickets - Champions League
FC Barcelona Official ticket agent - 2023-24 - FCBOOFM
A partire da300,00 €

3 comments

  1. da vedere! - Domenico (16 Mar 2015 - 14:30)

    Non si parla abbastanza di questo luogo da visitare che è splendido..

  2. Gaudí va morir a l'Hospital de la Santa Creu!!!! - Dabvid Cirici (4 Feb 2011 - 20:00)

    Confirmo el que diu un visiotant nostre! Gaudí va morir a l'Hospital de la Santa Creu, al carrer de l'Hospital, al Raval. Està perfectament documentat, i fins i tot hi ha testimonis vius, com Carlos Sentís, que va anar a veure en Gaudí amb el seu pare.

  3. gaudi n'y est pas mort.... - martine (24 Lug 2010 - 14:50)

    Non , Gaudi n'est pas mort dans cet hôpital ,qui rappelle étonnamment le "Palais de la Musique"...
    Il est mort ,après s'être fait renverser par un tram ,à l'hôpital
    San Pau ,au coeur de Barcelone...Cet établissement , édifié au Moyen Age, est resté hôpital jusqu'en 1926...
    Lors des obsèques de Gaudi , une foule immense attentait le départ du cortège funèbre qui sortit par la rue del Camen...
    Certes, on imagine très bien que le génial architecte ait pu mourir à la Santa Creu...non, il a rendu l'âme dans un lieu moins "flamboyant", mais néanmoins très beau et paisible qui sert maintenant de bibliothèque...

Il vostro commento è stato bene registrato e sarà pubblicato dopo moderazione.

Chiudere
flag-de flag-en flag-es flag-fr flag-it flag-pt logo-ba-white icon-avatar icon-facebook icon-instagram