MENU
Barcelona city guide

Calciatori del Barcellona FC

Luis Suárez

Luis Suárez FC Barcellona
Nome completo Luis Alberto Suárez Díaz
Nationality Uruguay
Date of birth 24 Gennaio 1987
Place of birth Salto - Uruguay
Altezza 1.82 m
Nickname SAS
Posizione Attaccante
Number 9

 

Luis Alberto Suárez Díaz (Salto, 24 gennaio 1987) è un calciatore uruguaiano, attaccante del Barcellona e della Nazionale uruguaiana.

 

Durante la sua carriera ha vinto 1 campionato uruguaiano (2006), 1 Coppa d'Olanda (2010), 1 Coppa di Lega inglese (2012), 2 campionati spagnoli (2015, 2016), 2 Coppe di Spagna (2015, 2016), 1 Supercoppa di Spagna (2016), 1 Champions League (2015), 1 Supercoppa UEFA (2015) e 1 Mondiale per club (2015).

 

Con la Nazionale ha disputato 2 Mondiali (2010 e 2014), la Coppa America vinta nel 2011, le Olimpiadi 2012 e la Confederations Cup 2013.
A livello individuale, è stato eletto miglior marcatore del campionato olandese (2010), di quello inglese (2014), del Mondiale per club (2015) e del campionato spagnolo (2016). È stato insignito dei premi come calciatore dell'anno del campionato olandese (2010), giocatore dell'anno della PFA (2014), miglior giocatore del Mondiale per club (2015) e 2 Scarpe d'oro (2014, 2016).

 

Con il FC Barcellona
Considerato uno dei migliori attaccanti della sua generazione, ha vinto con la sua nazionale la Copa América 2011. Soprannominato El Pistolero, insieme a Lionel Messi e Neymar fa parte del tridente più prolifico della storia del Barcellona e del calcio spagnolo.

 

Con 47 reti è il miglior realizzatore di sempre della Celeste.
L'11 luglio 2014 il Barcellona comunica di aver raggiunto un accordo con il Liverpool per il trasferimento del giocatore, per una cifra intorno ai 75 milioni di sterline, rendendo così Suárez – all'epoca – il terzo giocatore più costoso nella storia del calciomercato.
L'uruguaiano firma coi blaugrana un contratto quinquennale, scegliendo la maglia numero 9.

 

A causa della sanzione comminata dalla FIFA ai mondiali brasiliani, Suárez salta la prima parte della stagione debuttando ufficialmente coi catalani solo il 25 ottobre 2014, in occasione del Clásico perso 1-3 contro il Real Madrid.
Dopo essere già andato in rete in Champions League, Suárez mette a segno la sua prima rete nella Liga il 20 dicembre 2014, nella vittoria casalinga 5-0 sul Córdoba.
Il 24 febbraio 2015 mette a segno una doppietta nella sfida in trasferta di Champions League contro il Manchester City, terminata 1-2 per i blaugrana.
Il 22 marzo 2015 segna la rete del definitivo 2-1 nel Clásico contro il Real Madrid, e il 15 aprile mette a segno una doppietta nella sfida in trasferta di Champions League contro il Paris Saint-Germain, conclusasi con una vittoria per 3-1 dei blaugrana.
Suarez mette a segno la sua prima tripletta in maglia blaugrana il 2 maggio, nella vittoria esterna 8-0 sul Córdoba.

 

Il 17 maggio 2015, grazie alla vittoria esterna contro l'Atlético Madrid, conquista con i colori blaugrana il suo primo campionato spagnolo.
Il 30 maggio vince la sua prima Coppa del Re, grazie al 3-1 contro l'Athletic Bilbao.
 Il 6 giugno 2015 conquista la finale di Champions League, segnando il gol del 2-1 nella vittoria 3-1 sulla Juventus.
Nella sua seconda stagione al Barca si conferma fra i più forti attaccanti del calcio mondiale segnando ben 40 gol in campionato in 35 presenze vincendo così la Scarpa d'Oro 2016, il titolo di capocannoniere Pichici ed anche la Primera Divisiòn 2015-2016.
Vince inoltre la Supercoppa Uefa 2015 contro il Siviglia, il Mondiale per club 2015 (della quale è il capocannoniere con 5 gol e miglior giocatore) e anche la Coppa del Re 2015-2016[61], nonostante ciò il suo club si ferma ai quarti di finale di Champions League e perde la Supercoppa di Spagna con l'Atletic Club.
In totale nella stagione 2015-2016 ha segnato 59 gol in 53 presenze in maglia blaugrana.

 

Più su Wikipedia

Vi Raccomandiamo

Per facilitare il vostro soggiorno a Barcellona: questi servizi o idee di cose da vedere, da fare..

    Hotel Barcellona Centro

    Hotel Barcellona Centro

    Nostri hotel preferiti

    Per voi, questa selezione dei nostri hotel favoriti nel centro di Barcellona. Mettersi nel centro permette di partire alla scoperta dai principali luoghi d'interesse della città semplicemente a piedi.

    Più
    Visitare stadio Barcellona e museo del Camp Nou

    Visitare stadio Barcellona e museo del Camp Nou

    Tutto il Barcellona, con o senza guida!

    Una scoperta dello stadio Camp Nou, il suo museo, da soli o con una guida locale esperta del Barça. Scoprirete assolutamente tutti i servizi e soprattutto l'atmosfera di questo mitico stadio prima di visitare il negozio del Barcellona FC !

    Più
    Biglietti per Servizio di autobus hop-on hop-off

    Biglietti per Servizio di autobus hop-on hop-off

    Scopri Barça da un autobus scoperto a due piani!

    Che tu stia visitando Barcellona per una settimana o solo per pochi giorni, con l'autobus hop-on hop-off puoi sfruttare al massimo la tua permanenza nella capitale catalana.

    Più
  • Parc Guell Biglietti

    Il Parc Güell di Gaudì Barcellona

    Scoprite il Parco Güell nelle migliori condizioni prenotando vostri biglietti in anticipo. Antoni Gaudí è un architetto visionario: questa città giardino non è solo un'opera modernista, è un esempio di costruzione urbana che è ancora oggi rilevante. 

    Più
  1. Sia il primo da commentare questa pagina !
    Per favore, cliccate qua [ Aggiunga un nuovo commento ] sul tasto.

Il vostro commento è stato bene registrato e sarà pubblicato dopo moderazione.

Chiudere