error::1 [3]

  • Some errors occurred, see debug for more information.
Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

Els Lums de Sant Pau
Monumento di Cristoforo Colombo Palazzo della Musica

Ospedale Sant Pau Barcellona

L'Ospedale di Sant Pau fa oggi parte di un sito più ampio chiamato Sito Modernista di Sant Pau. Un luogo emblematico di Barcellona iscritto dall'UNESCO nella Lista del Patrimonio Mondiale. Il suo ospedale è una testimonianza vivente dell'era modernista che ha segnato la città di Barcellona all'inizio del XX secolo.

 

Il sito modernista di Sant Pau si trova nel quartiere Eixample, non lontano dalla Sagrada Familia. È possibile raggiungere il Sito Modernista di Sant Pau prendendo la linea 5 della metropolitana di Barcellona e scendendo alla stazione di Sant Pau | Dos de Maig. Oppure potete prendere gli autobus elencati in fondo a questa pagina.

Tutti i biglietti per visitare L'Ospedale di Sant Pau Barcelona al miglior prezzo

 

Els Lums de Sant Pau

 

Il sito modernista di Sant Pau è un complesso architettonico in stile modernista, creato nel 1902 dall'architetto Lluís Domènech i Montaner. È di particolare interesse per gli amanti dell'architettura e del design. Il sito è composto da 27 edifici, di cui solo 19 appartengono al progetto modernista originale. Insieme alle aree verdi, si estende per oltre 20.000 metri quadrati. L'architetto Lluís Domènech i Montaner si ispirò agli ospedali più moderni dell'Europa dell'epoca per creare uno spazio sanitario in cui i pazienti si sentissero liberi di camminare. I padiglioni modernisti sono circondati da giardini e collegati da una rete di tunnel sotterranei.

 

Recinto Modernista Sant Pau  Barcelona

Recinto Modernista Sant Pau Barcelona

 

Ospedale Sant Pau di Barcellona: La costruzione del sito modernista

 

Il sito modernista di Sant Pau fu costruito grazie alla donazione di un banchiere di Barcellona residente a Parigi, Pau Gil i Serra, che destinò parte della sua eredità alla costruzione di un ospedale per i poveri. L'ospedale fu costruito in due fasi: la prima tra il 1902 e il 1913, quando l'architetto Lluís Domènech i Montaner realizzò 13 edifici in stile modernista, e la seconda a partire dal 1920, quando il figlio Pere Domènech i Roura costruì altri sei edifici di moderato modernismo.

 

Nel 1926, il vecchio Ospedale di Santa Creu fu trasferito in questo nuovo ospedale, che d'ora in poi fu chiamato Ospedale di Santa Creu i Sant Pau. Come il Park Güell di GaudìDomènech i Montaner progettò l'ospedale come una "città giardino", con una propria rete urbana orientata sull'asse nord-sud per catturare la maggior quantità possibile di luce naturale sulle facciate principali.

 

Gli edifici sono stati costruiti con i materiali e la decorazione di un modernismo catalano ispirato al periodo neogotico, con una profusione di ceramiche, mattoni a vista e sculture che incorporano un'importante iconografia che mostra la visione religiosa e storica dell'autore.

.

 

 

Ospedale di Santa Creu e Sant Pau, Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO. 

L'ospedale di Santa Creu i Sant Pau è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1997 insieme a un'altra opera modernista di Lluís Domènech i Montaner, il Palazzo della Musica Catalana. Entrambi i monumenti sono considerati esempi eccezionali dell'architettura e dell'urbanistica del primo Novecento e rappresentano l'armoniosa combinazione di Art Nouveau e Art Nouveau catalana.

Il sito è anche un simbolo della storia di Barcellona, segnata dal boom economico e culturale della città all'inizio del XX secolo.

L'ospedale ha funzionato come centro medico fino al 2009, quando i servizi medici sono stati trasferiti in nuovi edifici moderni. Da allora, il vecchio ospedale è stato ristrutturato e trasformato in un museo aperto al pubblico, che offre ai visitatori l'opportunità di scoprire la storia dell'ospedale e l'architettura unica del sito modernista di Sant Pau.

 

Alcuni aneddoti interessanti sull'Hospital de la Santa Creu i Sant Pau :

  • L'architetto Lluís Domènech i Montaner era un tale perfezionista che supervisionò tutti gli aspetti della costruzione dell'ospedale, compresa la creazione di mobili e dettagli decorativi come le maniglie delle porte.
  • Durante la guerra civile spagnola, l'ospedale fu utilizzato come ospedale militare e alcuni edifici furono gravemente danneggiati. Dopo la guerra, sono stati compiuti sforzi per restaurare gli edifici e i giardini dell'ospedale.
  • Uno degli edifici più rappresentativi dell'ospedale è il Padiglione dell'Amministrazione, che un tempo ospitava gli uffici amministrativi dell'ospedale. Oggi il padiglione ospita una sala concerti e molti musicisti sono stati ispirati dall'acustica della sala. L'Administration Pavilion è stato anche utilizzato come location cinematografica per film come "Perfume: The Story of a Murderer" e "The Passenger".
  • I giardini dell'ospedale, che sono una delle principali attrazioni per i visitatori, sono stati progettati per fornire un ambiente tranquillo e curativo ai pazienti dell'ospedale. I giardini sono ornati da sculture e fontane e sono pieni di una varietà di piante e alberi, offrendo un'oasi verde nel cuore della città.
  • L'ospedale è stato il luogo di lavoro di molti famosi professionisti della salute e artisti, tra cui la biologa Carmen Castro, il fisiologo Santiago Ramón y Cajal, il pittore Joaquín Mir e il poeta Joan Salvat-Papasseit. La loro influenza e il loro lavoro hanno contribuito a rendere l'ospedale un centro di eccellenza medica e culturale.

Ospedale Sant Pau Barcellona

C/ de St. Antoni Maria Claret, 167, 08025 Barcelona, Spagna

Zona: Eixample right
E-mail: visitesSPAMFILTER@fundaciosantpau.cat
Website: Sant Pau Hospital and Modernist Site of Sant Pau - Barcelona
Ore di apertura: Da aprile a ottobre: Dal lunedì alla domenica e nei giorni festivi, dalle 10:00 alle 18:30 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura). Novembre - marzo: Dal lunedì alla domenica e nei giorni festivi, dalle 10.00 alle 17.00 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura). Chiuso: 23/4, 24/9, 2/10 e 25/12
Telefono: +34935537604
Metro/Bus: Metro: L5, Sant Pau | Dos de Maig // Bus: H8, 19, 20, 45, 47, 50, 51, 92, 117, 192.
Mappa metro Barcellona
Hotel: Trova il tuo hotel a Barcellona in questa zona.
Ultimo commento
desiderosi di vedere il Llums de Sant Pau
Vana (20 Ott 2023 - 09:06)
Visitare Sant Pau con la sua illuminazione notturna deve essere fantastico.
Non vedo l'ora che arrivi Natale!
Aggiunga un nuovo commento Visualizzare i commenti

A visitare nei dintorni

Ultimi commenti

Barcelona.com - 20 Feb 2024 - 09:36
@Gianto
Salve Gianto, Questa carta T di viaggio individuale è valida per 10 viaggi intermodali in 1 o 6 zone. Esiste anche la carta T-familiar, una carta di viaggio per più persone valida per 8 viaggi in 30 giorni consecutivi. ciao,
Gianto - 20 Feb 2024 - 09:32
carta T-CASUAL
Salve la t card, quella comprensiva di 10 corse, è nominativa o i 10 biglietti possono essere usati da più persone? Grazie
Barcelona.com - 5 Feb 2024 - 18:18
@ANTONELLA
Salve ANTONELLA Gli animali domestici non sono ammessi nella Sagrada Familia, ad eccezione dei cani guida. Buona visita,
ANTONELLA - 5 Feb 2024 - 18:12
CANE IN TRASPORTINO
BUON GIORNO IO VIAGGIO CON UN MALTESINO CON I MIEI FIGLI FARO' LA VISITA DELLA SAGRADA PIU' LE TORRI MIO MARITO INVECE SOLO LA SAGRADA. PUO' ENTRARE CON IL CANO CHIUSO IN UN TRASPORTINO (accettato anche in aereo)? grazie mille ANTONELLA
Barcelona.com - 4 Feb 2024 - 10:16
@Ilaria
Ciao Ilaria, Questo è un punto giusto, per non trovare la navetta gratuita tra il terminal T1 e il terminal T2, che è molto ben segnalata, ma sto pensando al controllo di sicurezza all'ingresso del T2. Spero anche che tu abbia solo bagaglio a mano e non da stiva, nel qual caso dovrai anche aspettare per ritirarlo... Buon viaggio.
Ilaria - 4 Feb 2024 - 10:06
percorso per prendere la navetta
Ciao, arriverò al T1 alle 8 di mattina e alle 9.10 dovrò prendere una coincidenza al T2, mi sembra di capire che sarò davvero stretta con i tempi, potete darmi istruzioni per prendere la navetta nel più breve tempo possibile? c'è molta distanza dall'uscita dell'aereo fino alla fermata della navetta? e una volta arrivati al T2 sono subito al gate o devo camminare tanto ?
KEN - 25 Gen 2024 - 15:12
BOURBONS BAR SITGES
BOURBONS BAR IS A ONLY NATURIST GAY BAR IN SITGES! OPEN EVERY NIGHT 11 PM - 03 AM DRESS CODE : NAKED-UNDERWEAR-JOCKSTRAP ENTRANCE : €5 EVERY NIGHT SPECIAL PARTY ONLY FOR MAN BOURBONS BAR IS A OFFICIAL SCRUFF POINTS & EVENTS IN SITGES! FOR MORE INFO : www.bourbonsgaybar.eu [email protected]
Mia V - 12 Gen 2024 - 09:50
un sacco di talento
Adoro questo brand... così fantasioso.
Powered by eZ Publish™ CMS Open Source Web Content Management. Copyright © 1999-2012 eZ Systems AS (except where otherwise noted). All rights reserved.