MENU
Barcelona city guide

Calciatori del Barcellona FC

Mascherano

Javier Alejandro Mascherano FC Barcellona
Nome completo Javier Alejandro Mascherano
Nationality Argentina
Date of birth 8 Giugno 1984
Place of birth San Lorenzo, Argentina
Altezza 1,74 m
Nickname El Jefecito : "il piccolo capo"
Posizione Difensore, centrocampista
Number 14

Javier Alejandro Mascherano (San Lorenzo, 8 giugno 1984) è un calciatore argentino, difensore o centrocampista del Barcellona e della Nazionale argentina, con la quale è stato vice-campione del Mondo nel 2014.

 

Durante la sua carriera ha vinto 2 campionati argentini (Clausura 2003 e Clausura 2004), 1 campionato brasiliano (2005), 4 campionati spagnoli (2011, 2013, 2015 e 2016), 2 Coppe di Spagna (2012 e 2015), 3 Supercoppe di Spagna (2011, 2013 e 2016), 2 Champions League (2011 e 2015), 2 Supercoppe UEFA (2011 e 2015) e 2 Mondiali per club (2011 e 2015).

 

Con la Nazionale Under-20 argentina ha vinto il Sudamericano di categoria. Dal 2003 è convocato nella Nazionale maggiore, con la quale ha disputato 3 Mondiali (2006, 2010 e 2014), 5 Coppe America (2004, 2007, 2011, 2015 e 2016) e 2 Olimpiadi, entrambe vinte (2004 e 2008).

 

A Barcellona

Le positive stagioni al Liverpool e il mondiale sudafricano lo portano, il 27 agosto 2010, a essere acquistato per 22 milioni di euro dal Barcellona, firmando un contratto quadriennale. Viene presentato ai tifosi catalani il 30 agosto.

 

Inizialmente Josep Guardiola gli preferisce Sergio Busquets e Mascherano fa fatica a trovare spazio da titolare in squadra.
Poi arrivano i guai fisici del capitano Carles Puyol e la malattia di Éric Abidal che obbligano Guardiola a meditare nuove mosse per la sua difesa: così l'argentino inizia a essere schierato quasi sempre titolare o come mediano al posto di Busquets arretrato in difesa o proprio come difensore centrale. Così arrivano i primi successi: la Liga e la Champions League. In questa stagione Mascherano colleziona 43 presenze ed è schierato titolare nelle partite decisive di Champions ovvero le due semifinali contro il Real Madrid e la finale contro il Manchester United.

 

Anche l'inizio della stagione 2011-2012 è ricco di soddisfazioni per Mascherano. Prima l'operazione al ginocchio di Puyol, poi l'infortunio alla caviglia di Gerard Piqué confermano sempre più Mascherano come difensore centrale titolare e leader del reparto difensivo. Arrivano subito altri due trofei: la Supercoppa di Spagna dove risulta decisivo nella partita di ritorno contro il Real Madrid (vinta dai blaugrana 3-2 al Camp Nou) con una prova di grande solidità e lo stesso vale per la sua prestazione nella Supercoppa UEFA, vinta per 2-0 contro il Porto.

 

Nella stagione 2012-2013 complice l'infortunio di Carles Puyol diventa il nuovo titolare del duo di centrali di difesa. Il 23 agosto 2012 regala un assist nella partita vinta per 3-2 sul Real Madrid.
Il 6 aprile 2013 si procura un infortunio al ginocchio che lo terrà fuori dai campi per un mese. Torna giocare il 19 maggio nella partita vinta 2-1 contro il Real Valladolid.
Il 18 agosto 2013 esordisce nella nuova stagione nel match vinto 7-0 contro il Levante.
Il 28 agosto vince il primo trofeo stagionale nella partita pareggiata 0-0 al Camp Nou contro l'Atletico Madrid. Il 18 settembre 2013 esordisce nella Champions League 2013-2014 nella vittoria per 4-0 contro l'Ajax.

 

La stagione 2014-2015 per Mascherano inizia il 24 agosto 2014, nel match vinto 3-0 contro l'Elche, nel quale riceve un cartellino rosso. Il 17 maggio 2015, grazie alla vittoria esterna contro l'Atlético Madrid, conquista con i colori blaugrana il campionato spagnolo e in quella stessa stagione vince Copa del Rei e la Champions League vincendo 3-1 contro i campioni italiani della Juventus grazie ai gol decisivi di Rakitic, Suarez e Neymar.

 

Il 27 luglio 2016, durante la conferenza stampa per la presentazione di André Gomes, viene annunciato dalla società il suo rinnovo fino al 30 giugno 2019.

 

 

Più su Wikipedia

Vi Raccomandiamo

Per facilitare il vostro soggiorno a Barcellona: questi servizi o idee di cose da vedere, da fare..

    Hotel Barcellona Centro

    Hotel Barcellona Centro

    Nostri hotel preferiti

    Per voi, questa selezione dei nostri hotel favoriti nel centro di Barcellona. Mettersi nel centro permette di partire alla scoperta dai principali luoghi d'interesse della città semplicemente a piedi.

    Più
  • Parc Guell Biglietti

    Il Parc Güell di Gaudì Barcellona

    Scoprite il Parco Güell nelle migliori condizioni prenotando vostri biglietti in anticipo. Antoni Gaudí è un architetto visionario: questa città giardino non è solo un'opera modernista, è un esempio di costruzione urbana che è ancora oggi rilevante. 

    Più
  • Visitare stadio Barcellona e museo del Camp Nou

    Visitare stadio Barcellona e museo del Camp Nou

    Tutto il Barcellona, con o senza guida!

    Una scoperta dello stadio Camp Nou, il suo museo, da soli o con una guida locale esperta del Barça. Scoprirete assolutamente tutti i servizi e soprattutto l'atmosfera di questo mitico stadio prima di visitare il negozio del Club !

    Più
    Biglietti Barcellona FC

    Biglietti Barcellona FC

    Acquista tutte le partite giocate in casa 2018-2019

    Con il nostro partner, acquisti i biglietti ufficiali dell Barcellona FC per tutte le partite della Liga e della Champions League giocate al Camp Nou, lo stadio di Barcellona.

    Più
  1. Sia il primo da commentare questa pagina !
    Per favore, cliccate qua [ Aggiunga un nuovo commento ] sul tasto.

Il vostro commento è stato bene registrato e sarà pubblicato dopo moderazione.

Chiudere