Castello di Montjuic Chiesa Betlem

Cattedrale di Barcellona

Seguite la B: raccomandiamo questo luogo
Catedral de la Santa Creu

Catedral de la Santa Creu 

Catedral de la Santa Creu

Catedral de la Santa Creu 

Catedral de la Santa Creu

Catedral de la Santa Creu 

Catedral de la Santa Creu

Catedral de la Santa Creu 

Catedral de la Santa Creu

Catedral de la Santa Creu 

La Cattedrale di Santa Creu, nota anche come Cattedrale della Santa Croce e di Santa Eulalia, è una chiesa cattolica situata nel quartiere gotico di Barcellona. Fu costruita nel XIII secolo sulle rovine di un'antica chiesa romanica. La Cattedrale di Barcellona presenta un'imponente architettura gotica, con volte a sesto acuto, arcate e cappelle decorate con sculture e dipinti. Ospita inoltre numerosi tesori, tra cui dipinti, sculture e antichi manoscritti.

 

La Cattedrale di Barcellona è dedicata a Sant'Eulalia

Sant'Eulalia, giovane martire cristiana giustiziata a Barcellona nel III secolo per aver rifiutato di rinunciare alla sua fede. È diventata la patrona della città di Barcellona e la sua statua si trova nella cattedrale..

 

Non confondete la Cattedrale di Barcellona con la Basilica della Sagrada Família.

Quando si parla di Sagrada Família si dice "Cattedrale di Barcellona". Ma non è così. Se questi due monumenti sono effettivamente due edifici religiosi cattolici, l'unica cattedrale della città è quella di Santa Creu. La Sagrada Família è infatti una basilica progettata nel 1883 dall'architetto catalano Antoni Gaudí in stile modernista..

 

Cattedrale di Barcellona

Catedral de la Santa Creu 

 

Perché la Cattedrale di Barcellona è famosa?

Anche se meno visitata della Sagrada Familia, la cattedrale è famosa per la sua architettura gotica catalana, considerata uno dei migliori esempi di architettura gotica in Spagna.

Per la sua storia, che risale a più di 2000 anni fa. È stata anche testimone di molti eventi storici importanti, come l'incoronazione di Ferdinando II d'Aragona nel 1479.

Per la sua cappella dedicata a Sant'Eulalia, che contiene una statua della santa, oltre a reliquie e preziosi ornamenti.

Per i suoi chiostri, che risalgono al XIII secolo e sono considerati uno dei migliori esempi di arte gotica in Spagna.

 

 

Cosa vedere all'interno della Cattedrale di Barcellona?

La Cattedrale di Santa Creu è considerata uno dei gioielli architettonici di Barcellona. È anche un luogo di culto attivo per i cattolici della città, con messe quotidiane e celebrazioni liturgiche regolari. Questo è un aspetto da tenere presente quando la si visita.

L'interno della Cattedrale di Barcellona è un vero tesoro artistico e religioso.

Ecco alcune delle cose che si possono vedere:

> Il coro si trova all'estremità orientale della cattedrale ed è ornato da magnifiche sculture e dipinti. Ospita anche un organo barocco e un leggio del XVII secolo.

> Il chiostro della cattedrale risale al XIV secolo e contiene un tranquillo giardino circondato da arcate gotiche. È un'oasi di freschezza e di pace disturbata dalle grida di tredici oche: il loro numero simboleggia l'età di Eulalia al momento del martirio (Sant'Eulalia, compatrona di Barcellona, era una giovane vergine martirizzata in epoca romana).

> La Cattedrale di Barcellona possiede diverse cappelle riccamente decorate, tra cui la Cappella di Santa Lucia, la Cappella della Pietà, la Cappella di San Benedetto e la Cappella della Vergine di Montserrat. Nella prima cappella, una statua circondata da candele rappresenta il Cristo di Lepanto, uno dei tanti protettori di Barcellona. 

> Le vetrate della cattedrale sono di grande bellezza e importanza storica, poiché alcune di esse risalgono al XIV secolo.

> Il tesoro della cattedrale contiene molti oggetti preziosi, tra cui sculture d'argento, reliquiari, antichi manoscritti e paramenti liturgici.

> La Cattedrale di Barcellona possiede diverse cripte, tra cui la cripta archeologica, che contiene i resti dell'antica città romana di Barcino.

Infine, la Cattedrale di Santa Creu ospita anche mostre temporanee ed eventi culturali durante tutto l'anno.

 

Cattedrale di Barcellona

Catedral de la Santa Creu 

 

Cosa vedere fuori dalla Cattedrale di Barcellona?

Si può anche semplicemente visitare l'esterno della Cattedrale della Santa Croce.

Le sue particolarità la rendono un'importante attrazione turistica e un luogo di incontro per i catalani che amano ballare la Sardana. Il mercato dell'antiquariato, ad esempio, è particolarmente famoso.

Tra le principali attrazioni da scoprire all'esterno di Santa Creu si possono apprezzare:

> La facciata della cattedrale è un esempio di architettura gotica catalana, con sculture e ornamenti che riflettono la storia e la cultura della regione.

> Il Portal de San Ivo è uno dei principali accessi alla cattedrale ed è ornato da sculture che rappresentano la vita di San Ivo.

> La Plaza de la Seu è un vivace luogo di ritrovo proprio di fronte alla cattedrale. È fiancheggiata da negozi, ristoranti e bar ed è un luogo popolare per le feste e gli eventi locali.

> Dalla cima della sua torre in stile gotico si gode di una magnifica vista panoramica sulla città. La torre è raggiungibile attraverso una scala a chiocciola di oltre 200 gradini.

> Il chiostro della cattedrale è accessibile dall'esterno e offre una magnifica vista sui giardini interni. È un luogo tranquillo dove passeggiare e godere della bellezza del posto.

 

I famosi Sardanes nella piazza della Cattedrale:

Nella piazza della Cattedrale di Barcellona si svolgono dimostrazioni di danze tradizionali catalane chiamate "Sardanes". Questa danza viene eseguita in cerchio, tenendosi per mano, ed è accompagnata da 11 musicisti che suonano 12 strumenti. Le dimostrazioni hanno luogo ogni settimana, con orari diversi a seconda del periodo dell'anno. Il sabato alle 18.00 dal 9 febbraio al 13 luglio e dal 14 settembre al 17 novembre, e la domenica e i giorni festivi alle 11.15 dal 15 settembre al 28 luglio.

 

Cattedrale di Barcellona

Catedral de la Santa Creu 

 

Date di costruzione della Cattedrale di Barcellona

La costruzione della Cattedrale di Santa Creu a Barcellona iniziò nel XIII secolo, sulle rovine di un'antica chiesa romanica dedicata a Santa Eulalia. Il progetto iniziale prevedeva la costruzione di una grande chiesa gotica che fungesse da sede del vescovo di Barcellona.

I lavori iniziarono nel 1298 sotto la direzione dell'architetto Berenguer de Montagut, ma furono interrotti per diversi decenni a causa di problemi finanziari e dell'instabilità politica della regione.

La costruzione riprese nel 1330 sotto la direzione dell'architetto Jaume Fabre, che aggiunse all'edificio diverse cappelle e un coro. I lavori furono nuovamente interrotti nel XIV secolo a causa della peste nera e dei conflitti con la Corona d'Aragona.

Nel XV secolo la costruzione riprese sotto la direzione dell'architetto Guillem Bofill, che aggiunse la facciata principale e la torre della cattedrale. I lavori proseguirono nel XVI secolo con l'aggiunta del chiostro e della cappella di Santa Lucia.

Infine, nel 1913, fu intrapresa un'importante ristrutturazione per riportare l'edificio all'aspetto attuale.

 

Dove si trova la Cattedrale di Barcellona?

 

Programma di visite alla Cattedrale di Barcellona

Orari di apertura per visite culturali e turistiche durante la settimana:

dalle 9.30 alle 18.30 (l'accesso chiude alle 17.45).

Orario per le visite culturali e turistiche il sabato

dalle 9.30 alle 17.15 (l'accesso chiude alle 16.30).

Orari per le visite culturali e turistiche della domenica

dalle 14.00 alle 17.00 (l'accesso chiude alle 16.30).

 

Orari delle messe nella Cattedrale di Barcellona

Messe feriali (nella Cappella del Santissimo Sacramento):

09:00 messa in catalano - 11:00 messa in catalano - 12:00 messa in spagnolo - 19:15

Messa in catalano.

Messe del sabato e della vigilia (nella Cappella del Santissimo Sacramento):

09:00 messa in catalano - 11:00 messa in catalano - 12:00 messa in spagnolo Altare Maggiore - 18:00 messa in spagnolo - 19:15 messa in catalano.

Messa di domenica e nei giorni festivi (all'altare maggiore):

09:00 messa in catalano - 10:30Conventuale in catalano - 12:00 messa in spagnolo - 13:00 messa in catalano - 18:00 messa in spagnolo - 19:15 messa in catalano.

Cattedrale di Barcellona

Pla de la Seu, 3, 08002 Barcelona, Spagna

Zona: Barrio Gótico
Website: Cattedrale di Barcellona
Ore di apertura: Giorni feriali: dalle 9.30 alle 18.30 (l'accesso chiude alle 17.45). Sabato: dalle 9.30 alle 17.15 (l'accesso chiude alle 16.30). Domenica: dalle 14:00 alle 17:00 (l'accesso chiude alle 16:30).
Prezzi: 9€
Telefono: +34 93 342 82 60
Metro/Bus: Metro: L4 Jaume I / Bus:17, 19, 40, 45, 100
Mappa metro Barcellona
Ultimo commento
magnifica cattedrale
Antonio de Silva (11 Mag 2023 - 10:08)
Non dimenticate di dare un'occhiata alla Cappella di Santa Lucia, a sinistra dell'altare principale. Le vetrate sono bellissime e l'atmosfera è molto tranquilla.
Aggiunga un nuovo commento Visualizzare i commenti

A visitare nei dintorni

Powered by eZ Publish™ CMS Open Source Web Content Management. Copyright © 1999-2012 eZ Systems AS (except where otherwise noted). All rights reserved.